Top News

Etichette

Elezioni, Piazza Affari apre in profondo calo, poi recupera. Sale lo spread

Grande volatilità a PIazza Affari in avvio di seduta. Dopo aver iniziato le contrattazioni in calo di oltre il 2%, in scia all'esito del voto politico, l'indice Ftse Mib ha recuperato...
Grande volatilità a PIazza Affari in avvio di seduta. Dopo aver iniziato le contrattazioni in calo di oltre il 2%, in scia all'esito del voto politico, l'indice Ftse Mib ha recuperato parzialmente terreno e cede ora il lo 0,93% a 21.704.

Crolla Mediaset a Piazza Affari in avvio di seduta dopo l'esito delle elezioni italiane, che hanno visto un risultato deludente per Forza Italia, il partito di Silvio Berlusconi. Il titolo cede il 4,63% a 2,96 euro, indossando la maglia nera del Ftse Mib, l'indice delle principali società quotate. Banche sotto pressione. Ubi è la peggiore e cede il 3,9%, seguono Banco Bpm, che perde il 2,8%, Unicredit e Intesa l'1,8%. Fuori dal listino principale sospesa al ribasso Mps, Carige cede l'1,2% e Creval lo 0,3%

Lo spread tra Btp e Bund apre in deciso rialzo a 143 punti base (131 punti base la chiusura di venerdì scorso), risentendo dell'esito del voto in Italia. Il rendimento del decennale italiano é salito al 2,02%.

L'euro scende sotto 1,23 dollari. La moneta europea é scivolata fino a un minimo di 1,2269 dollari per poi assestarsi attorno a 1,2280 dollari.

Intanto si prospetta un avvio di seduta debole per le Borse europee. I futures sull'indice Eurostoxx 50 segnano un calo dello 0,15%, sono viste in perdita le Borse di Francoforte e Madrid, Parigi sostanzialmente piatta, in crescita Londra.

Original Link...


Tags: Nessuna
0 commenti
Segnala Print

Read On:

Inviter_ln_max_title

Inviter_ln_max_descr