Top News

Etichette

Ostia: Stretta di mano Mattarella – Salvini, ai 50 anni dell'Associazione nazionale della polizia - Firenze Post

Firenze PostOstia: Stretta di mano Mattarella – Salvini, ai 50 anni dell'Associazione nazionale della poliziaFirenze PostOSTIA – L'Associazione Nazionale Polizia di Stato per i suoi 50 anni sfila sul lungomare di Roma. E occupa anche simbolicamente il territorio più connotato dalla malavita nella Capitale: il municipio di Ostia, uscito solo un anno fa dal ...altro »

OSTIA – L’Associazione Nazionale Polizia di Stato per i suoi 50 anni sfila sul lungomare di Roma. E occupa anche simbolicamente il territorio più connotato dalla malavita nella Capitale: il municipio di Ostia, uscito solo un anno fa
dal commissariamento per infiltrazioni criminali.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è arrivato ad Ostia per la celebrazione per i 50 anni della fondazione dell’associazione nazionale Polizia di Stato, applaudito dalla gente seduta sugli spalti. All’evento partecipa anche il Ministro dell’Interno Matteo Salvini. Il Capo dello Stato e il ministro degli Interni hanno passato in rassegna i reparti e prima ancora, all’arrivo del presidente, si sono stretti la mano.

Applausi e selfie anche per Salvini al suo arrivo. Matteo, Matteo, il coro delle persone dietro le transenne al suo arrivo. Tra le frasi di incitamento Salvaci e Non arretrare di un millimetro. Mentre si stava intrattenendo con alcuni cittadini, il capo della polizia Franco Gabrielli si è avvicinato a Salvini dicendo: Ci aspetta il presidente. Che ha  conferito un’onorificenza alla madre di due poliziotti scomparsi, i fratelli Massimiliano e Davide Turazza.

Salvini ha definito commovente l’accoglienza di Ostia e plaude alla scelta del lungomare di Roma come location della manifestazione: «Bisogna combattere la criminalità organizzata, italiana o straniera, via per via, quartiere per quartiere, periferia per periferia».
«Queste ricorrenze hanno ragione di esistere solo se celebrate tra la gente, dove e’ piu’ forte la richiesta di
legalità – spiega Gabrielli – . Per questo non siamo dentro i nostri palazzi ma qui a Ostia. Siamo a Ostia con il nostro
passato, con il nostro presente e con gli allievi delle nostre scuole che simboleggiano il nostro futuro».

Non poteva mancare un cenno all’attualità politica: «Una correzione alla manovra? Noi ascoltiamo tutti ma il Parlamento è sovrano. C’è un governo che rappresenta la maggioranza degli italiani e noi siamo convinti delle nostre scelte quindi andremo fino in fondo», ha detto Salvini al termine della manifestazione.

 

 

Original Link...


Tags: Nessuna
0 commenti
Segnala Print

Read On:

Inviter_ln_max_title

Inviter_ln_max_descr